Escursione a Bodrum da Kos

L’escursione giornaliera a Bodrum in Turchia è quasi un must per chi sceglie la vacanza a Kos. Allo stesso tempo pero ci sono pareri discordanti sul esperienza; se ne vale la pena o meno. Cercheremo con questo post di mettere tutte le informazioni insieme; cosi potete avere un idea più chiara come organizzarvi e decidere se includere l’escursione a Bodrum nella vostra vacanza a Kos o lasciare la visita della Turchia per un viaggio a parte!

L’isola di Kos dista geograficamente solo 4 km dalla costa Turca e 11 km dal porto di Bodrum. Essendo una delle isole greche vicinissime alla Turchia rende quasi obbligatoria la visita di Bodrum almeno in giornata se non addirittura una vacanza divisa tra due continenti così vicini, ma infondo diversi.

Documenti per entrare in Turchia

Carta di identità o passaporto. Non serve il visto. Insieme al biglietto si paga la tassa portuale. Se si effetua la prenotazione on line su vari siti che vendono i biglietti la tassa portuale di 5€ non è inclusa e si paga al check in l porto!

Traghetti e catamarani tra Kos e Bodrum

Kos e Bodrum sono collegate tramite numerosi traghetti durante tutto l’anno. Le compagnie marittime sono sia turche come greche e si distinguono:

  • Traghetti normali che effettuano la navigazione in 1 ora (  Malena da Kos e Dentur Avrasya e Askim Captain da Bodrum prezzo a partire da 25€ per andata e ritorno in giornata come escursione giornaliera oppure 40€ per ritorno un altro giorno – open ticket)
  • Catamarani veloci in circa 30 min ( Rodon, Tilos travel Sea Star Makri, Appollon da Kos e Fahri Captain e Yesil Marmaris da Bodrum con prezzi dai 30€ come escursione giornaliera o 45-50€ per open ticket con rientro il giorno diverso)

Prenota il traghetto Kos – Bodrum on line – clicca qui

Da Kos le partenze sono dal porto di Kos città nella via Averoff di fronte al hotel Kosta palace ( il lato opposto del Castello). Qui sono presenti le agenzie di tutte le compagnie greche e turche, dove dopo il check-in si fa il controllo dei documenti e ci si imbarca. Se avete il biglietto acquistato on line dovete solo fare il check-in presentando il documento e il voucher e proseguire al controllo documenti!

A Bodrum i porti sono 2: il porto Vecchio al Castello che si trova in centro città oppure il Cruise port o porto nuovo che si trova alla fine della spiaggia di Bodrum e dista dalla città vecchia circa 1km ( facendo la passeggiata lungomare).

È possibile effettuare la prenotazione on-line e ritirare il biglietto al porto per i catamarani veloci cliccando qui.

La prenotazione in anticipo comunque non è necessaria in bassa stagione; basta arrivare al porto 1 ora prima e prendere i biglietti direttamente al kiosko della compagnia. Potete acquistare il biglietto anche in loco in una delle agenzie di Kos o Bodrum oppure direttamente al porto di Kos; la sera alcuni traghetti ormeggiano li. Pero al porto di Kos troverete solo traghetti Greci; quindi prenotando in agenzia oppure on – line potete avere più scalta anche tra quelli più veloci!

Escursione giornaliera a Bodrum

Per chi visiterà Bodrum come escursione giornaliera da Kos città si puo partire tutte le mattine dalle 09 alle 10 e si rientra dalle 16 alle 18.  Il tempo sarà limitato mettendo in conto che il controllo dei documenti è necessario sia in Grecia come in Turchia; quindi avrete in Turchia circa 4-5 ore a disposizione.

Cosa fare a Bodrum in giornata?

  • Sicuramente un giro per la città vecchia dietro le mura del Castello dei Cavalieri piena di negozi di souvenir e abbigliamento. Oltre alle vie più frequentate, Bodrum ha tantissime viuzze tra le case, alberi di mandarini e limoni e bouganville dove vale la pena semplicemente perdersi.
  • Lungo la Neyzen Caddessi potete fare una passeggiata verso la galleria della Marina con negozi più esclusivi e fermarvi a mangiare le Liman Kofte – le polpettine di manzo e agnello condite con yogurt turco e burro.
  • Avrete sicuramente tempo per visitare il Castello dei Cavalieri che ospita il Museo Archeologico del mare, mentre i resti del Mausoleo distano circa 15 min a piedi dal porto; il Mausoleo cmq non esiste più, pero il luogho è suggestivo avendo ospitato una delle 7 meraviglie del mondo antico.
  • Martedì e venerdì sono giorni del mercato; martedì quello di abbigliamento, mentre il venerdì il mercato dei prodotti alimentari. Il mercato di Bodrum si trova in centro sopra la stazione dei pullman; non è un mercato particolarmente suggestivo e sopratutto ad Agosto con tantissima gente e caldo è meglio evitare di andarci il Martedi. Troverete lo stesso abbigliamento del mercato anche tra le viuzee dell città vecchia tutti i giorni; inclusa la domenica!

Tips utili per l’escrusione giornaliera a Bodrum

  • Serve cambire gli Euro in Lire turche? No. Potete pagare tutto in Euro o con la carta di credito. I musei; per chi vorra visitare il Castello accetano solo valuta locale; pero è possibile pagare con la carta.
  • Contrattare sul prezzo? Si, sempre nei negozi della citta vecchia e mercato tranne dove vedete i prezzi espositi. ( Quelli sono negozi normali con prezzi fissi; cmq noterete la differenza!) Non si contratta solitamente nei ristoranti, pero è consigliato verificare i prezzi nel menu e sopratutto se si decide per il pesce chiedete il prezzo finale in anticipo.
  • A Bodrum servono alcolici? Assolutamente si! Sono ottime le birre locali come la Efes, ottimi anche i vini sia rossi che bianchi, mentre i coctail lasciano un’po a desiderare; sopratutto nella zona più turistica.
  • Fa caldo e si puo fare il bagno? Bodrum è una città grande e essendo sul continente non è esposta al ventro come le isole greche. Le temperature perciò possono ben oltrepassare i 40 gradi. La città di Bodrum ha la spiaggia dietro il Castello; è la spiaggia publica con lettini è ombrelloni. Se arrivate con il catamarano Rodon al porto nuovo  / cruise port farete la passeggiata lungomare verso il Castello e la città vecchia! Pero il mare bello di Bodrum lo potete scoprire in caicco oppure nelle spiaggie fuori città; quindi se in escursione giornaliera le possibilità sono limitate!
  • Limiti doganali – potete portare in Grecia acquisti fino a 430€ a persona ( tenete alcuni scontrini, cmq per abbigliamento e souvenir non vi fanno lo scontrino e la dogana non lo richiede se no sono oggetti di particolre valore). Attenzione alle sigarette dal Duty free shop; è consetito portate a Kos solo 2 pacchetti!!!
  • Vale la pena andare in escursione a Bodrum per un giorno? Sicuramente si, mettendo pero in conto il caldo, le attese alla dogana e il tempo limitato che non vi dara la possibilità di assaporare l’essenza di questa città. Quindi, se avete la possibilità di passare a Bodrum una notte durante la vostra vacanza Kos sicuramente assaporerete la vera Bodrum mondana, piena di vita e una città che non dorme mai.

Passare una notte a Bodrum

Se passate a Bodrum una notte vi consigliamo di prenotare un hotel nella zona del porto; in una delle vie interne a giusta distanza dalla movida (se volete dormire qualche ora).

Avendo tempo a disposizione potete passare la giornata in spiaggia; il massimo sarebbe fare l’escursione all’isola di Orak con pranzo incluso. È fattibile se arrivate a Bodrum con il primo traghetto (per esempio il catamarano Rodon è tra i primi che parte da Kos e arriva a Bodrum al porto nuovo da dove partono anche l barche per le escursioni). Quindi imbarcarsi subito su uno dei caicchi che fanno la giornata di mare; veramente notevole come colori e paesaggi. Non serve prenotare in anticipo, troverete le barche al molo in partenz verso le 10.30 a 300m dal porto nuovo!

Senza andare in barca potete optare per qualche beach bar e fare la tipica colazione turca in spiaggia facendo il check- in hotel nel pomeriggio. Potete fare il giro del mercato e città vecchia con meno caldo e fare l’aperitivo al porto o alla Marina per cominciare la serata scegliendo il ristorante per la cena. Tra il Fish Market, lungomare o un ristorante etnico c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per perdersi dopo tra le vie della città vecchia tra locali, discoteche e negozi aperti fino alla mattina. Vi consigliamo di rientrare Kos con il traghetto della mattina.

Prenota il traghetto Kos – Bodrum on line – clicca qui

Vacanza a Bodrum

Se avete più tempo e volete passare qualche giorno o una settimana in Turchia le opzioni sono diverse tra cui potete valutare:

  • Per gli amanti di mare la crociera in caicco. Una settimana a bordo del caicco tradizionale navigando le più belle baie di Gokova. Relax, sole, mare e buon cibo per staccare completamente dalla routine.
  • Per gli amanti di luoghi storici e alla scoperta della Turchia un’po’ diversa; il noleggio auto direttamente da Bodrum e un tour fai da te tra Pamukkale e Kusadassi con la visita di Efeso. Guidare in Turchia è facile; le strade sono in ottime condizioni, la benzina costa di meno rispetto a EU, è tutto ben indicato e il traffico limitato.

Arrivando da Kos la Marina potete subito noleggiare la macchina dal porto e partire per Denizli – i castelli di cottone di Pamukkale. Sono circa 250km che potete fare in 3-4 ore inclusa la sosta pranzo. Arrivati a Pamukkale potete dedicare il pomeriggio alla visita del sito; impressionate tra i castelli di cottone e le rovine della città antica di Hieropolis. Il pomeriggio fino al tramonto è il momento ideale per visitare il sito di Pamukkale siccome l maggior parte dei gruppi organizzati sarà già andata via.

Potete scegliere un hotel con piscina termale ( verifiva disponibilità e prezzi per Venus suites) per rilassarvi prima di una serata tranquilla in un paesino turco tradizionale con vista bellissima su questo sito storico-naturale. Il giorno dopo partenza di mattin per Kusadassi ( circa 180 km – 2 ore di viaggio) dove vi consigliamo di soggiornare 2 notti. Il pomeriggio potete dedicarlo alla visita della Casa della Vergine Maria, luogo di culto per la cristianità dove la Vergine avrebbe vissuto dopo la morte di Gesù. Da non perdere nche la cittadina Selcuk con la basilica di San Giovanni e il mercato locale.

Vi consigliamo di soggiornare cmq a Kusadasi; località turistica movimentata, con un bel lungomare, viuzze per lo shopping e imponente fortezza che domina il mare.  Il giorno dopo la visita di Efeso; il sito archeologico sul Mediterraneo è tra i maggiori d’Europa. Tra le rovine ben conservate di questo sito sono degne di nota le strutture del Teatro, del piccolo tempio di Adriano, dei numerosi stabilimenti di bagni pubblici e, soprattutto, dell’imponente Biblioteca di Celso, che rappresenta il simbolo del sito archeologico stesso.

Potete passare un altra notte a Kusadasi oppure tornare  Bodrum ( circa 180km) e rientrare a Kos il giorno dopo.

Kos è sicuramente l’isola che offre  tante possibilità di vacanza oltre al mare. Insieme alle escursioni alle isole greche limitrofe, Bodrum e dintorni è sicuramente un possibilità interessante per scoprire un pezzo della Turchia sul mare Egeo.