Rotte e itinerari

Richiedi il tuo preventivo

Richiesta informazioni:

Dichiaro di aver letto ed accettato le normartive sulla privacy
it / Barca a vela / Rotte e itinerari

Rotte e itinerari " a vela" nel Dodecaneso

Le isole del Dodecaneso sono un paradiso marino di oltre 163 isole e isolotti. Ci sono innumerevoli splendide spiagge e calette oltre a numerosi porticcioli e marine atrezzate.

Gli itinerari più interessanti partono dalla nostra base nautica di Kos, oppure da Rodi (Mandraki Marina) o Samos (Pythagoreio) Nuova Marina. Sicuramente Kos, avendo una posizione privilegiata con numerose isole che si estendono verso il nord e sud offre un area di navigazione molto richiesta.

Le isole principali nell'area di navigazione del Dodecaneso sono: Kos, Pserimos, Lipsi, Arki, Fourni, Makronisos, Leros, Patmos, Archangelos, Yali, Nisiros, Symi, Tilos, Halki, Rodi, Astypalea, Kalymnos, Karpathos e Kasos, Kastelorizo e Samos.

NOTA: Samos è un isola geograficamente parte delle isole Sporadi Orientali, che viene spesso  inclusa nella zona di navigazione del Dodecaneso. La maggior parte delle imbarcazioni sono disponibili da sabato a sabato.

Esempio itinerario isole del Dodecaneso in barca a vela

Sabato:  sistemazione a bordo nel primo pomeriggio, formalità di imbarco, cambusa e pernotamento presso la marina di Kos. Si consiglia di inziare la navigazione domenica mattina presto.

Domenica: partenza in direzione di Leros con arrivo nel primo pomeriggio dopo una bella veleggiata. Ancoraggio sul lato sud dell’isola per un bagno a Xerocambos. Ancoraggio notturno all’isolotto di Arcangelo.

Lunedi: Si salpa verso nord nel archipelago delle isole Lipsi. Il porticciolo  di Arki con solo 70 abitanti si trova nella parte più interna di un fiordo protetto all’entrata da altre isolette. Bellissimi gli ancoraggi fra i vari isolotti in un acqua trasparente e azzurra.

Martedi: Partenza per Lipsi con una veloce navigazione al traverso. Piccola e tranquilla isola,  ricca di bellissime calette e un paesino dalle case bianche con le porte e le finestre colorate di blu. Cena a terra o a bordo.

Mercoledi: in mattinata breve veleggiata verso Patmos. Ancoraggio in una baia riparata per il bagno e il pranzo. Nel pomeriggio piccolo trasferimento a ridosso del porto per una visita alla Chora e il suo monastero. Pernotamento presso il porto di Patmos.

Giovedi: Iniziamo la discesa verso sud alle andature portanti in direzione di Leros, questa volta sul versante ovest. Dopo la consueta sosta per il bagno e il pranzo proseguiamo per Lakki, il porto più grande e sicuro del Dodecanneso.

Venerdi: Riprendiamo la navigazione verso sud costeggiando la montuosa Kalymnos dove ci fermeremo per un rapido bagno prima di proseguire fino a Pserimos. La baia sul versante est permette un ancoraggio sicuro in una cornice davvero speciale: acque azzurre e spiaggia bianca sono l’ideale per un ultimo bagno prima di rientrare a Kos con l’ultimo breve tratto di navigazione.

Sabato: sbarco presso la Marina di Kos entro le 9.00